Ferragnez, Concato e Escobar tra vincitori dell'Ambrogino d'oro

Asa
·1 minuto per la lettura

Milano, 16 nov. (askanews) - Ci sono l'influencer Chiara Ferragni e il marito musicista Fedez (Federico Lucia), il cantautore Fabio Concato e l'ex direttore del Piccolo Teatro Sergio Escobar tra i 39 nomi che saranno insigniti con la massima onorificenza del Comune di Milano, il cosiddetto Ambrogino d'oro, il prossimo 7 dicembre, giorno di Sant'Ambrogio. Lo ha deciso la Commissione comunale per la concessione delle civiche benemerenze che ha scelto la rosa delle quattro Medaglie d'Oro alla Memoria, delle 15 Medaglie d'Oro e dei 20 Attestati di Civica Benemerenza. La Grande Medaglia d'Oro sarà assegnata, in particolare, agli operatori sanitari caduti sul lavoro per Covid. Riconoscimenti alla memoria vanno anche a Beppe Allegri e Mauro Resmini, tassisti morti per Coronavirus, all'attivista per i diritti delle donne Cristina Cattafesta e al giornalista di Radio Popolare Raffaele Masto. Le medaglie d'oro vanno poi a suor Anna Monia Alfieri, Ambrogio Beccaria, Cosima Buccoliero, Loredana Bulgarelli, Elisabetta Dejana, Ernesto Emanuele, Susanna Mantovani, Vincenzo Maria Mazzaferro, Gigi e Gabriella Pedroli, Antonietta Romano Bramo, Claudio Trotta, Giorgio Vittadini oltre che a Concato, Ferragnez e Escobar. Gli attestati vanno infine a associazione Agiamo, associazione Fimaa - Milano, Lodi, Monza Brianza, associazione Francesco Realmonte onlus, associazione Caf onlus, Daniela Bertazzoni, Centro ippico lombardo, Distretto Rotary 2041, Isabel Fernandez, Fondazione Ismu, Susy Liuzzi Giani, Mamme a scuola onlus, Milano aiuta, Ordine dei tecnici Tsrm e Pstrp - Milano, Como, Lecco, Lodi, Monza Brianza e Sondrio, Progetto Dama Ospedale San Paolo, Giuseppe Selvaggi, Iii reparto mobile - Polizia di Stato, alla trasmissione radiofonica 37e2, al blog Urbanfile, a Gino Vezzini e Brubello Vigezzi.