Ferragnez in prima linea sul ddl Zan. Fedez: "Renzi ci tiene davvero o è solito paraculo?"

·2 minuto per la lettura
ferragni, fedez, renzi (Photo: combo)
ferragni, fedez, renzi (Photo: combo)

I ‘Ferragnez’ in prima linea sul ddl Zan. E continua lo scontro con i politici. Oggi tocca a Fedez: “Alle 18.30 diretta con Alessandro Zan, Giuseppe Civati e Marco Cappato. Di cosa parleremo? Innanzitutto Matteo Renzi ci tiene davvero al ddl Zan o è il paraculo che ha sempre dimostrato di essere in questi anni di politica italiana? - spiega il cantante -. E poi: il voto segreto sul ddl Zan è davvero necessario? Io, da cittadino, vorrei sapere cosa votano i senatori che rappresentano i cittadini per valutare il loro operato”.

“Come ho detto ieri al dott. Renzi, ieri c’era la partita, ma oggi no - aggiunge Fedez in una serie di storie su Instagram -. Per chi volesse approfondire quello che sta avvenendo in questo momento in Senato ho organizzato una diretta con Zan, Civati e Cappato che sicuramente sono voci più autorevoli della mia e possono far comprendere meglio quello che sta accadendo e quello che potrà avvenire soprattutto”.

“La cosa che mi stupisce ogni volta che io e mia moglie ci permettiamo di esprimere un nostro libero pensiero da cittadini su quello che avviene nel nostro paese è assistere a questa distesa di intellettuali e politici che per darci degli stupidi ignoranti non fanno altro che mettere sullo stesso livello il pensiero di Chiara Ferragni e il pensiero della politica italiana non cogliendo la differenza tra queste due cose - sottolinea -. Matteo Renzi è un politico pagato dagli italiani per rappresentarli, Chiara Ferragni non grava sulle tasche degli italiani, è una imprenditrice che esprime un suo pensiero”. “La cosa che invece fa cogliere il livello e la bassezza della politica italiana è vedere un politico come Renzi chiedere un dibattito pubblico a Chiara Ferragni, questa è la cosa triste della politica italiana” conclude.

A lanciare il dado l’imprenditrice digitale e influncer tra le più seguite mondo...

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli