Ferragosto, controlli potenziati. Cosa si può fare e cosa no

·2 minuto per la lettura
Ferragosto, controlli potenziati. Cosa si può fare e cosa no (Photo by DENIS LOVROVIC/ Getty Images)
Ferragosto, controlli potenziati. Cosa si può fare e cosa no (Photo by DENIS LOVROVIC/ Getty Images)

È uno strano Ferragosto quello dell'estate del Covid sulle spiagge italiane. Se giugno e luglio sono trascorsi con gli stabilimenti semivuoti che si riempivano solo durante i week end, infatti, la settimana centrale di agosto fa registrare una buona affluenza.

Se mascherine, gel e igienizzanti spray sono diventati la nuova normalità, a Ferragosto bisogna dire addio ai buffet, alle cocomerate e ai falò sulla spiaggia oltre naturalmente ai fuochi d'artificio.

In alcune regioni, sono state blindate alcune spiagge: sarà vietato accedere, ad esempio, in Sicilia alle spiagge di Capaci, Modica, Scicli. In Puglia vietati i picnic e i fuochi d’artifici a Otranto (Lecce), mentre nel Lazio ad Anzio è vietato l’accesso serale e notturno in spiaggia. Vietati i falò a Sabaudia, Latina, Formia, Sperlonga e Terracina.

Stretta sulle discoteche: i presidenti delle regioni Veneto ed Emilia Romagna, Luca Zaia e Stefano Bonaccini, hanno infatti firmato provvedimenti in vigore dal 15 agosto che prevedono di dimezzare la capienza per gli ingressi, stabilendo l'obbligo di indossare sempre la mascherina.

GUARDA ANCHE - Ferragosto in era Covid, i sindaci corrono ai ripari

I controlli saranno potenziati, con oltre 4.500 agenti della Polstrada in campo a Ferragosto. Tra le misure di potenziamento del servizio: maggiori controlli lungo gli itinerari di interesse turistico e, soprattutto nelle ore notturne, verso i luoghi di ritrovo dei ragazzi.

Intanto, il virologo Paolo Fazii ha lanciato un appello ai più giovani in vista di Ferragosto: "Mascherine e distanziamento sociale sono fondamentali, soprattutto in questa fase. Lancio un appello ai giovani e anche ai loro genitori, affinché rispettino le misure di prevenzione. Noi diamo il massimo per fare i test, ma la popolazione deve fare il resto se vogliamo vincere questa battaglia".

GUARDA ANCHE - Estate in città nell’era del Covid-19

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli