Ferrara, trovata morta in casa con ferita alla testa

webinfo@adnkronos.com (Web Info)
·1 minuto per la lettura

L'hanno trovata in casa con il cranio fracassato. Si fa strada l'ipotesi dell'omicidio per la morte della 50enne nel suo appartamento di Borgo San Giovanni di Bondeno nel ferrarese. A occuparsi delle indagini i carabinieri di Ferrara e di Cento che hanno interrogato il convivente della donna, un 45enne bolognese, artigiano edile, separato e residente a Borgo San Giovanni. E' stato lui a trovare questa mattina il corpo della compagna, che era divorziata e lavorava come operaia, e ad avvisare i carabinieri, andando in caserma attorno alle 8.45. Inutili i tentativi di soccorso, il personale del 118 ha potuto solo constatare il decesso della donna.