Ferrara, uomo di 62 anni morto in chiesa: malore improvviso durante la funzione

Follina, morto il 63enne Giancarlo Lovisotto: l'uomo è stato colto da un malore fatale
Follina, morto il 63enne Giancarlo Lovisotto: l'uomo è stato colto da un malore fatale

Tragedia a Ferrara, dove un uomo di 62 anni ha accusato un malore nella chiesa della Sacra Famiglia ed è morto poco dopo. Accasciatosi al suolo improvvisamente, per lui non c’è stato nulla da fare.

Uomo morto in chiesa a Ferrara

I fatti si sono verificati nella serata di domenica 8 maggio durante la funzione religiosa guidata da don Marco (Giovanni) Bezzi, diventato parroco il 3 novembre del 2019. Secondo quanto ricostruito, l’uomo ha iniziato a non sentirsi bene e ha perso i sensi davanti agli occhi dei fedeli che hanno subito allertato i soccorritori e del parroco che ha interrotto il rito.

Giunti sul posto con due ambulanze, i sanitari del 118 non hanno purtroppo potuto fare nulla se non constatare il decesso dell’uomo. Il malore accusato improvvisamente, forse un arresto cardiaco, non gli ha infatti lasciato scampo e ha vanificato i tentativi di rianimazione da parte degli operatori.

Un testimone: “Scena straziante”

Davanti alla chiesa anche due pattuglie della polizia, intervenute per svolgere i rilievi di rito e determinare la dinamica dell’accaduto. Un fedele che stava assistendo alla funzione ha fornito la sua testimonianza alla stampa affermando che “l’abbiamo visto accasciarsi al suolo all’improvviso, è stata una scena straziante e lo choc forte“.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli