Ferrari Purosangue: come nessun’altra

(Adnkronos) - Si prima vettura a quattro porte e quattro sedili creata dalla Casa di Maranello nei suoi 75 anni di storia, la Ferrari Purosangue prevede un’architettura transaxle sportiva con motore in posizione centrale-anteriore e cambio al posteriore, oltre a una PTU (power transfer unit) collegata davanti al motore per una inedita modalità di trasmissione 4x4.

La Casa di Maranello ha dotato la Ferrari Purosangue dell’ultima versione dei sistemi di dinamica veicolo introdotti nelle sue supersportive, come il sistema a quattro ruote sterzanti indipendenti o l’ABS ‘evo’ con sensore 6-way Chassis Dynamic Sensor.

La progettazione ex novo della scocca ha permesso di creare un sistema di apertura controvento delle porte posteriori, per agevolare ingresso e uscita degli occupanti mantenendo al contempo più compatta la Ferrari Purosangue.

Il motore della Ferrari Purosangue è stato progettato per garantire la massima coppia disponibile fin dai bassi regimi senza rinunciare alla progressione continua caratteristica dei V12 aspirati di Maranello. L’80% della coppia è disponibile da 2100 giri/min. mentre il picco di coppia di 716 Nm viene raggiunto a 6250 giri/min.

La potenza massima di 725 cv a 7750 giri/min.