Ferrazzi (Pd), Zaia chiama la piazza perché ha paura

vgp

Roma, 30 ago. (askanews) - Zaia, alla presenza del Capo Salvini, chiama tutti in strada per la rivoluzione. Lo fa per evidenti difficoltà da mascherare con i proclami. La Lega non solo ha fatto saltare il governo per ottenere "pieni poteri" trovandosi invece con un pugno di mosche, ma non ha portato a casa nulla nella direzione dell'autonomia tanto sbandierata da Zaia. Quattordici mesi di governo a traino Salvini non sono serviti a nulla. Zaia lo sa bene e ha paura che i veneti chiedano a lui e al suo capo il conto di questo fallimento". Così il senatore del Pd Andrea Ferrazzi.