Ferrovie: Fontana, 'Rfi faccia la sua parte per Lombardia'

·1 minuto per la lettura
default featured image 3 1200x900
default featured image 3 1200x900

Milano, 17 set. (Adnkronos) – In Lombardia "non è trascurabile il tema del miglioramento della rete infrastrutturale sia su gomma che su ferro. E' strategico mettere in campo gli interventi che Regione Lombardia aveva chiesto a Rfi, ormai nel febbraio 2019, vale a dire 14,6 miliardi di euro che Rfi aveva destinato alla Lombardia per potenziamenti infrastrutturali e tecnologici, manutenzione e restyling. Interventi di cui Regione Lombardia ha assolutamente bisogno per poter fornire servizi all'altezza dei nostri cittadini. Martedì ne parlerò al ministro delle Infrastrutture". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia nel suo intervento, questo pomeriggio, al Palazzo delle Stelline, a Milano, nel corso della conferenza stampa di presentazione del Piano strategico 2021-2025 di Ferrovie Nord Milano.

"Non basta, infatti – ha continuato – avere mezzi nuovi se le infrastrutture sono inadeguate". Il presidente ha spiegato che "la pandemia ha profondamente mutato le esigenze dei cittadini, sia nella scelta del mezzo di spostamento, sia nei tempi e nelle modalità. Tali rinnovate esigenze hanno stravolto la domanda di mobilità cui deve corrispondenze un'offerta adeguata, sia in termini quantitativi che qualitativi". Rafforzare il tpl sia su gomma che su ferro "attraverso investimenti mirati e una programmazione adeguata risponde precisamente a questa richiesta".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli