Ferrovie, Media One lancia a Milano il progetto 'Dooh Cadorna Impact'

·3 minuto per la lettura
featured 1340555
featured 1340555

Milano, 19 mag.(Adnkronos) – Il main sponsor Tim accende le luci del Dooh Cadorna Impact, iniziativa firmata Media One, la realtà specializzata nel settore della comunicazione pubblicitaria indoor e outdoor, volta a trasformare gli spazi pubblicitari in vere e proprie occasioni di media experience. All’interno di Cadorna ambienti tridimensionali, che aumentano il 'sense of place' e la percezione di un’esperienza unica nel suo genere, esaltano la riqualificazione dell’intera stazione che si inserisce nel più ampio progetto che interessa tutta l’area milanese.

Dooh Cadorna Impact, in collaborazione con il gruppo Fnm e Ferrovienord, introduce un nuovo modello di incontro, multimediale e immersivo, fra brand e pubblico attraverso l’utilizzo e lo sviluppo di nuove tecnologie tese ad acquisire informazioni sempre più accurate sulla profilazione dell’audience, attraverso numeri, interessi e attitudini per una gestione di contenuti sempre più empatici.

Questi, in sintesi i numeri di Dooh Cadorna Impact: uno spazio di 1.900 metri quadri caratterizzati da flussi pedonali accuratamente analizzati, dove cogliere l’attenzione del pubblico e generare meccaniche di engagement con la forza di 23 digital device di dimensioni importanti in cui si distribuiscono circa 200 metri quadri di ledwall e tecnologie all’avanguardia che consentono lo sviluppo di progetti più innovativi.

Media One ha scelto Milano e in particolare la Stazione di Cadorna, per inaugurare i circuiti Impact, che segnano l’importante riqualificazione del sistema mediatico. Dopo Cadorna, seguiranno le stazioni di Milano Domodossola, Milano Bovisa, Saronno e Busto Arsizio. "Questo intervento rappresenta al meglio la nostra rivoluzione del concetto di Digital-ooh -commenta Riccardo Parigi, amministratore delegato di Media One- che consiste nella trasformazione degli spazi pubblicitari in vere e proprie media experience. Di fatto definisce un nuovo punto di incontro multimediale ed immersivo fra brand e pubblico, attraverso contenuti di intrattenimento innovativi che possono spaziare anche in ambiti quali la cultura, l’arte e spettacolo. Siamo orgogliosi di avere un partner come Tim che condivide la nostra visione sul cambio di passo nel dialogo con il pubblico".

"Siamo orgogliosi di essere partner di questa iniziativa volta a trasmettere un’immagine nuova delle stazioni ferroviarie di Milano – afferma Luca Josi, responsabile brand strategy media & multimedia entertainment di Tim – Abbiamo scelto di associare il nostro brand alla stazione di Cadorna consapevoli della strategicità che riveste per la città questo importante snodo di trasporti cittadino, ritenendolo il veicolo ideale per far conoscere ad un’ampia platea di cittadini le iniziative che vedranno Tim sempre più protagonista nel prossimo futuro. Lo faremo attraverso un modello di comunicazione coinvolgente e innovativo che arricchirà l’esperienza dei passeggeri".

"L’obiettivo del gruppo Fnm -spiega il presidente di Fnm Andrea Gibelli – è trasformare sempre più le stazioni in luoghi da vivere. Non più dunque spazi utilizzati esclusivamente per il transito, l’arrivo o la partenza ma ambienti in grado di offrire una serie di servizi e iniziative utili alla vita quotidiana delle persone che ogni giorno si muovono per motivi di lavoro, di studio o per il tempo libero. Questa iniziativa, nata nell’ambito degli accordi stipulati con Ferrovienord, è coerente con questa nostra impostazione: vogliamo reinterpretare in chiave moderna e innovativa il ruolo delle nostre storiche stazioni ferroviarie".