Festa dei cani 2021, oggi è la giornata di Fido

·1 minuto per la lettura

"Amico, compagno e collega". Oggi si celebra la festa dei cani, a cui viene reso omaggio da anni con la ricorrenza del 26 agosto, la Giornata Internazionale del Cane istituita nel 2004. Ormai Fido non è solo 'l'amico dell'uomo', ma ha acquisito un ruolo ben più ampio nella famiglia e nella società. Lo dimostra, ad esempio, il tweet che la Protezione Civile dedica alla giornata odierna. "Negli scenari operativi più complessi le donne e gli uomini della Protezione Civile sanno di poter contare su un alleato prezioso. Grazie alle Unità cinofile e a tutti gli eroi a quattro zampe", è il messaggio pubblicato su Twitter dalla Protezione Civile.

Ai cani, e ai loro problemi, dedica grande attenzione oggi anche l'Oms. Si ritiene che, a livello globale, il numero dei cani sia di circa 900 milioni e, secondo stime dell’Organizzazione Mondiale della Sanitàs, 200 milioni di essi sarebbero randagi. I dati del 2020 sul randagismo in Italia, condivisi dal ministero della Salute, registrano 76.192 ingressi in canili sanitari, 42.665 in canili rifugio e 42.360 adozioni di cani randagi. Un fenomeno diffuso soprattutto in alcune regioni, dove prosperano colonie di cani randagi e dove gli abbandoni di animali domestici si intensificano nel periodo estivo o in concomitanza con l’apertura della stagione di caccia.

La sensibilizzazione contro l’abbandono dei cani e la promozione dell’adozione di animali senza famiglia sono tra i principali obiettivi della 'festa' odierna.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli