Festa della birra artigianale a Milano: l’Ippodromo diventa Birrodromo

festa birra artiginale milano san siro

L’ ippodromo di San Siro ospiterà uno dei più importanti eventi dedicati alla birra artigianale trasformandosi in un Birrodromo. Amanti della birra e del divertimento non potete certo perdervi questo appuntamento. Buona birra e ottimo cibo saranno disponibili per tutti. La festa della birra artigianale di Milano attirerà un sacco di persone. Alla scorsa edizione infatti hanno partecipato più di 5mila persone.

Festa della birra artigianale Milano: l’evento

La festa della birra artigianale si terrà il 20 ottobre 2019 presso l’Ippodromo Snai a San Siro. I cancelli della struttura resteranno aperti dalle 12:00 alle 20:00. L’evento è gratuito perché si vuole garantire a tutti la partecipazione a questa grande festa. Saranno allestiti 8 stand di degustazione dove le aziende produttrici faranno assaggiare le loro birre agli interessati e dove sarà possibile anche acquistarle.

L’Ippodromo verrà completamente trasformato, ci saranno sedute di paglia e verrà allestita una gigantesca area picnic dove rilassarsi e godersi la birra. Non solo birra ma anche buon cibo. Ci saranno diversi stand di street food pronti a soddisfare qualsiasi palato.

Birrodromo 2019: le attività della giornata

Si può pensare che la festa della birra sia dedicata esclusivamente agli adulti ma non è così. Il Birrodromo è pronto ad accogliere anche le famiglie. Saranno moltissime le iniziative dedicate ai più piccoli e alle famiglie, tutte a cura della Fondazione Francesca Rava – NHP Italia Onlus. Inoltre i più piccoli potranno provare a cavalcare gratuitamente i pony messi a disposizione della struttura con uno degli istruttori del Centro Ippico Lombardo.

L’Ippodromo, nella stessa giornata, ospiterà anche due eventi dedicati alle corse. Il 20 Ottobre, infatti, è il giorno del Jockey Club e del Gran Premio Vittorio di Capua. Il Jockey Club è una storica corsa per cavalli dai tre anni di età in su e rappresenta uno degli eventi più significativi per il circuito ippico italiano e internazionale. Mentre il secondo giorno andrà in scena una corsa dedicata a uno dei fondatori dell’Ippodromo, molto importante per la città di Milano.