Festa per contrarre il virus ed evitare il vaccino: un gruppo è grave in ospedale

·1 minuto per la lettura
Covid party
Covid party

Un vero e proprio party per contrarre il Covid-19 è stato di recente organizzato in una città del Canada. I protagonisti sono tutti no vax che volevano ottenere l’immunità dopo aver contratto il virus. La notizia è stata lanciata dall’emittente City News Edmonton.

Covid party in Canada, cosa è accaduto

I partecipanti non volevano sottoporsi alla campagna vaccinale, optando invece per prendere il virus tramite queste feste organizzate appositamente. Fatto sta che una buona parte del gruppo no vax, invece, è terminato nel reparto di terapia intensiva.

Covid party in Canada, la vicenda

Alcune delle persone ricoverate non stanno bene e lotterebbero tra la vita e la morte. La festa si è svoltà nella città di Edson e ha mandato su tutte le furie il personale sanitario locale. Nel frattempo Ilan Schwartz, medico di malattie infettive e assistente professore presso l’università di Alberta, ha commentato duramente quanto accaduto a causa del Covid party.

Covid party in Canada, il commento del virologo Burioni

Sul tema in questione è intervenuto anche il virologo Roberto Burioni che ha commentato l’episodio avvenuto in Canada. Parole forti che testimoniano, ancora una volta, come l’ignoranza di alcune persone possa metterle a serio rischio, soprattutto con queste feste. “Il Covid party nuova disciplina alle Olimpiadi del cretinismo” dichiara l’esperto del settore sanitario.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli