Festa Roma, "Hustlers": J.Lo e le spogliarelliste contro la crisi

Roma, 23 ott. (askanews) - Sono spogliarelliste tanto seducenti quanto ciniche, che rispondono a loro modo ai meccanismi perversi della finanza e delle leggi del mercato le protagonista di "Hustlers - Le ragazze di Wall Street", il film con una esplosiva Jennifer Lopez presentato alla Festa del cinema di Roma. Un film su delle donne, scritto e diretto da una donna, femminista, Lorene Scafaria, e basato su una storia vera, raccontata sul New York Magazine.

Protagoniste un gruppo di donne che si esibiscono per necessità di fronte a ricchi broker in uno streap club di New York, negli anni d'oro di Wall Street, prima della crisi del 2008. Quando la Borsa precipita e le banche chiudono le ragazze devono organizzare il loro business in maniera un po' meno lecita. "Ho empatizzato con queste donne che cercano di cavarsela in un sistema di valori che è crollato, dove loro sono viste solo come corpi e gli uomini identificati con il denaro - ha spiegato la regista - volevo anche mostrare un mondo, quello delle spogliarelliste, che è stato sempre raccontato dal punto di vista del cliente: in realtà queste donne sono delle persone emarginate dalla società".

Prima di scrivere il film la regista ha girato per locali di New York, incontrato spogliarelliste, parlato dell'impatto che ha avuto su di loro la crisi finanziaria: "Ognuna aveva un motivo diverso per fare quel lavoro, e anche delle mie amiche negli anni 2000 hanno lavorato in quei locali per pagarsi gli studi - ha raccontato - ognuna di loro aveva un sogno, e certo quelli non erano soldi facili, ma rapidi".

Per Scafaria "Hustlers" è una vera e propria critica al capitalismo: è la "storia di persone che cercano di sopravvivere in un sistema malato" ha sottolineato. Il film ha incassato più di 100 milioni di dollari negli Stati Uniti e arriverà in Italia il 7 novembre. Protagoniste, oltre a J.Lo, Constance Wu, Lili Reinhart, Julia Stiles, Cardi B e Lizzo. E su Jennifer Lopez, la regista ha detto: "E' straordinaria, si dedica a tutto con passione, è la persona che lavora di più nell'intero showbiz - ha detto - si è tuffata nel progetto, si è esercitata per sei mesi per ballare con il palo. Quando abbiamo visto la prima volta la sua performance siamo rimasti a bocca aperta".