I festeggiamenti al Grande Fratello sono stati interrotti dalla polizia: i dettagli

·1 minuto per la lettura
Assembramenti gf vip polizia
Assembramenti gf vip polizia

Dopo la finale del Grande Fratello Vip i concorrenti si sono concessi i festeggiamenti in studio e poi in un albergo, dove a quanto pare sarebbero arrivate le forze dell’ordine.

Assembramenti al GF Vip

Maria Teresa Ruta ha svelato che la polizia avrebbe interrotto i festeggiamenti dei concorrenti del GF Vip in albergo. La vicenda era stata documentata dagli stessi protagonisti del reality show attraverso le stories via social e si sarebbe trattato di un momento di “reunion” tra i vari ex concorrenti e consorti a seguito (oltreché ovviamente il vincitore, Tommaso Zorzi).

“Stavamo cenando ed è arrivata la polizia, ci ha guardato e ci ha detto che il nostro era un assembramento. Hanno chiamato la questura, ci hanno dato dieci minuti di tempo, ci siamo imboscati nelle stanze”, ha dichiarato Maria Teresa Ruta, spiegando anche che i presenti sarebbero stati tutti sottoposti al tampone (come da regolamento prima di prendere parte al programma). “Eravamo quelli che erano dentro la casa, tutti tamponati”, ha chiarito la showgirl. Maria Teresa ha svelato anche che durante l’incontro in albergo Rosalinda Cannavò e Dayane Mello avrebbero continuato a mantenere freddezza. Tra le due ci sono state forti tensioni nelle ultime settimane, e a quanto pare l’attrice non avrebbe deposto l’ascia di guerra di quella che fino a poco tempo fa era la sua migliore amica.

“Io c’ero e nella festa non sono state vicine. Noi, invece, ci abbracciavamo tutti. Avranno necessità di chiarirsi. Io pensavo che con due bicchieri di vino sarebbe finito tutto”, ha dichiarato la Ruta in merito alla vicenda.