Festeggiano compleanno in casa, multati otto giovani a Brescia

Asa

Milano, 14 nov. (askanews) - Ieri pomeriggio otto giovani sono stati multati a Brescia per avere violato, festeggiando un compleanno, il Dpcm per il contenimento di Coronavirus che vieta di ricevere in casa persone non conviventi. Due volanti della polizia sono intervenute intorno alle ore 15 in una casa di via Cossere. Giunti sul posto, l'equipaggio ha rilevato che effettivamente all'interno dell'immobile erano presenti otto giovani, intenti a festeggiare un compleanno. Erano tutti ventenni: contestati otto verbali di 400 euro l'uno per la violazione del decreto di contenimento dei contagi da Coronavirus.