Festival del Fundraising, il programma e gli ospiti della XV edizione

Festival del Fundraising ospiti
Festival del Fundraising ospiti

In arrivo nel cuore della Riviera romagnola la XV edizione del Festival del Fundraising, la conference più importante del nonprofit italiano. Sono attesi tanti ospiti internazionali, i quali guideranno alcune delle oltre 60 sessioni in programma. Durante le tre giornate di Festival, ciascuno può trovare gli ingredienti giusti per la propria ricetta di fundraising. Il progetto è indirizzato a chi inizia con la raccolta fondi, a chi vuole migliorarsi e a chi vuole innovare il suo lavoro e la propria organizzazione.

Festival del Fundraising, gli ospiti previsti

A Riccione il 6, 7 e 8 giugno 2022 Riccione si terrà la nuova edizione del Festival del Fundraising. Da sempre gli ospiti internazionali sono di fondamentale importanza per l’evento, offrendo aiuti e spunti preziosi da portare anche nel nostro Paese. Così si impara come fare raccolta fondi oltre confine e si importano nel nonprofit italiano idee, tecniche ed esperienze. Al Festival si diventa cittadini del mondo del fundraising.

Direttamente dalla NASA, sul palco del Palariccione ci sarà Jordan Evans, colui che ha coordinato il progetto del Mars Curiosity Rover, la missione di esplorazione del pianeta Marte con le attività del mitico Rover chiamato Curiosity. Evans condurrà dietro le quinte del suo lavoro, per capire come gestire un team in condizioni “spaziali”.

All’evento interverrà anche Roger Craver, pioniere del direct marketing, il quale ha contribuito al lancio di alcune delle più grandi nonprofit come Greenpeace, Campagna internazionale per il Tibet, WWF, Habitat for Humanity, Amnesty International e tante altre. Sarà lui a spiegare come fidelizzare i donatori.

Nell’ambito della raccolta fondi è importante conoscere la motivazione che le spinge a donare. Ad approfondire il tema sarà Adrian Sargeant, direttore dell’Institute for Sustainable Philanthropy (Plymouth UK) e grande esperto di psicologia del dono.

Direttamente da Seattle arriverà a Riccione Bill Toliver, marketing & motivational speaker, che vanta una carriera lunga trent’anni. Con il suo lavoro aiuta da sempre i fundraiser ad allargare gli orizzonti e trovare la spinta giusta per diventare leader.

Lontani ma vicini, collegati da Hong Kong ci saranno Cindy Lee e Garrick Liu di Greenpeace Asia. I due esperti interverranno per la prima volta al Festival del Fundraising. Lei, digital fundraiser di Greenpeace Hong Kong,
e lui, digital marketer, spiegheranno come creare e gestire un blog perfetto, accompagnato da uno storytelling curato e accattivante.

Infine, da Medici Senza Frontiere Spagna, parteciperanno al Festival Tony Matas e Nick Scott, i quali sono pronti a svelare i superpoteri del chatbot al fine di costruire una strategia di fundraising flessibile e capace di adattarsi alle diverse necessità delle organizzazioni.

Gli otto esperti internazionali, vere autorità nel loro lavoro, esporranno il proprio contributo al Festival del Fundraising. Le sessioni sono in inglese con traduzione simultanea in italiano.

Nives Meroi e Mario Calabresi ospiti al Festival del Fundraising

Anche la signora della montagna Nives Meroi e il giornalista e scrittore Mario Calabresi saranno presenti all’evento.

Nives Meroi è l’alpinista italiana che è riuscita nell’impresa titanica di scalare tutti i 14 Ottomila del mondo, i Giganti della Terra, con il suo alpinismo leggero, senza bombole d’ossigeno né di portatori di alta quota. La famosa alpinista è pronta a raccontare la sua incredibile e preziosa testimonianza. La sua presenza sarà di grande impatto emotivo grazie alla sua storia fatta di grande passione e tenacia, mantenute sempre vive anche davanti ad
ostacoli che sembravano insormontabili. Nives Meroi accoglierà la platea del Festival con il racconto delle sue imprese. Parlerà dei traguardi raggiunti nella sua vita, tra grandi successi e grandi paure, delle scelte intraprese e
delle rinunce necessarie, di scalate verso la vita più che verso la fama, di amore e cura come strumenti per raggiungere ancora una volta la vetta più alta.

In plenaria finale l’onore di avere sul palco l’ospite che molti vorrebbero incontrare e ascoltare, il giornalista e scrittore Mario Calabresi, che in poco tempo ha costellato di successi la sua carriera facendo proprio della curiosità il suo punto di forza. Crede nell’importanza di raccontare la storia che hanno le persone e ama farlo senza fermarsi alla carta stampata: è affascinato da ogni nuova forma di racconto e di giornalismo, dai podcast alle serie tv, passando per le newsletter e arrivando agli eventi dal vivo.

Con Calabresi salirà sul palco Roberto Olivi, Direttore Relazioni Istituzionali e Comunicazione di BMW Italia, scrittore e lettore appassionato, per offrire idee e strategie di storytelling davvero preziose per chi, come il fundraiser, ha bisogno di comunicare e raccontare al meglio i propri valori e le proprie campagne di raccolta fondi.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli