Festival del lavoro, Cattaneo (Infocert): "Consulenti importanti per cambiamento culturale"

·1 minuto per la lettura
featured 1306927
featured 1306927

Roma, 29 apr. (Labitalia) – "La formazione è una delle cose più importanti in questa trasformazione digitale e fondamentale l'opera dei consulenti del lavoro". Così Danilo Cattaneo, ceo Infocert, è intervenuto alla dodicesima edizione del Festival del Lavoro, la manifestazione realizzata dai consulenti del lavoro, che anche quest’anno, in ottemperanza alle disposizioni per far fronte all’emergenza, si svolgerà in modalità online sul sito www.festivaldellavoro.it.

"Bisognerebbe lavorare – osserva – anche con l'aiuto dei consulenti del lavoro sull'aspetto culturale. A marzo 2020 c'erano 570mila persone in smartworking in Italia e in pochi mesi si è arrivati a 7 milioni. I consulenti potrebbero portare questo cambiamento culturale nelle imprese".