Festival delle Città, ad ottobre focus sui territori -2-

Rus

Roma, 11 set. (askanews) - "Il festival delle Città di Ali sarà un momento di confronto importante tra amministratori locali e Governo - ha detto l'on. Claudio Mancini, Vicepresidente Vicario ALI- Autonomie Locali Italiane -, anche alla luce di una rinnovata stagione di riforma del ruolo degli amministratori. Nei mesi scorsi, ad esempio, abbiamo depositato in Parlamento una proposta di legge sulla responsabilità e sulla dignità dei Sindaci e degli amministratori locali, perché a fronte di sempre maggiori responsabilità e maggiori rischi legati all'incarico istituzionale corrisponde una retribuzione troppo bassa. Il Festival sarà, pertanto, un utile momento di confronto per valutare nuovi strumenti da mettere a disposizione dei tanti Sindaci e amministratori locali del nostro Paese per migliorare il loro lavoro".

"I diritti previsti dalla nostra Costituzione passano per le comunità locali - ha detto Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri e Vicepresidente ALI- Autonomie Locali Italiane - e i sindaci sono il terminale ultimo (spesso unico) fra cittadino e stato. Per questo è necessario coinvolgerli nei processi nazionali e tenere conto delle loro osservazioni nella pianificazione delle azioni di Governo".

Hanno già confermato la presenza: Roberto Gualtieri, Ministro dell'Economia e delle Finanze; Francesco Boccia, Ministro per gli Affari regionali e le Autonomie; Nunzia Catalfo, Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali; Elena Bonetti, Ministro per le Pari Opportunità e per la Famiglia; Teresa Bellanova, Ministro dell'Agricoltura. Inoltre: Gabriele Albertini, Senatore della Repubblica; Gregorio Arena, Università degli Studi di Trento; Leonardo Becchetti, Università di Roma Tor Vergata; Antonio Bassolino, Presidente Fondazione SUDD; Enzo Bianco, Presidente Consiglio direttivo ANCI nazionale; Matteo Biffoni, Sindaco di Prato; Stefano Bonaccini, Presidente Regione Emilia Romagna; Roberto Buizza, Fisico climatologo Scuola Sant'Anna di Pisa; Claudia Brunori, ENEA; Stefano Candiani, Senatore; Antonio Caprarica, giornalista; Mara Carfagna, Vicepresidente Camera dei Deputati; Guido Castelli, responsabile EELL Fratelli d'Italia; Luca Ceriscioli, Presidente Regione Marche; Ada Colau, Sindaca di Barcellona; Damiano Coletta, Sindaco di Latina; Ferruccio De Bortoli, editorialista del Corriere della Sera; Vincenzo De Luca, Presidente Regione Campania; Michele De Pascale, Sindaco di Ravenna; Emilio Del Bono, Sindaco di Brescia; Paolo Del Debbio, Giornalista; Antonio Decaro, Sindaco di Bari; Giovanni Diamanti, Scuola Holden, You Trend; Michele Emiliano, Presidente Regione Puglia; Gianluca Galimberti, Sindaco di Cremona; Enrico Giovannini, Università di Roma "Tor Vergata", portavoce ASVIS; Andrea Gnassi, Sindaco Comune di Rimini; Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo; Francesco Italia, Sindaco di Siracusa; Giovanni Malagò, Presidente CONI; Valeria Mancinelli, Sindaco Comune di Ancona; Clemente Mastella, Sindaco di Benevento; Dario Nardella, Sindaco di Firenze; Mattia Palazzi, Sindaco di Mantova; Gianluigi Paragone, Senatore; Alessio Pascucci, Sindaco di Cerveteri; Federico Pizzarotti, Sindaco di Parma; Matteo Renzi, Senatore; Francesco Rutelli, Presidente Centro per un futuro sostenibile; Giuseppe Sala, Sindaco di Milano; Carlo Salvemini, Sindaco Lecce; Claudio Scajola, Sindaco di Imperia; Liliana Segre, Senatrice; Donato Toma, Presidente Regione Molise; Alessandro Tambellini, Sindaco Luca; Giovanni Toti, Presidente Regione Liguria; Walter Veltroni; Nicola Zingaretti, Presidente Regione Lazio.