"Ffp2 rosa indecorose per la divisa": il sindacato dei poliziotti scrive a Giannini

·1 minuto per la lettura
Il comunicato del Sap al Capo della Polizia (Photo: Screeshot da Sindacato di Polizia)
Il comunicato del Sap al Capo della Polizia (Photo: Screeshot da Sindacato di Polizia)

Per il sindacato di polizia Sap, le mascherine di colore rosa fornite in alcune Questure non sarebbero del colore “consono alla nostra Amministrazione” bensì “eccentrico rispetto all’uniforme” rischiando di “pregiudicare l’immagine dell’istituzione. Recita questo la nota inviata dal sindacato di polizia Sap al capo della Polizia, Lamberto Giannini, in risposta all’arrivo in alcune Questure (Pavia, Varese, Siracusa e Venezia) di mascherine Ffp2 di colore rosa come dispositivi di protezione da utilizzare durante il servizio. L’episodio è stato riportato da Repubblica.

Il comunicato inviato al Capo di Polizia (Photo: Screenshot dal Sindacato di Polizia)
Il comunicato inviato al Capo di Polizia (Photo: Screenshot dal Sindacato di Polizia)

Per i poliziotti, indossare la mascherina rosa aumenterebbe l’avversione nei confronti delle Forze dell’Ordine che dovrebbero invece adottare sobrietà e rispetto per le divise indossate. “Riteniamo per tanto che gli indumenti e gli accessori utilizzati debbano essere consoni e coerenti con la divisa, così come è sconsigliato utilizzare mascherine vistose o con ornamenti eccessivi e che non portino simboli di richiamo all’Istituzione”, scrive il segretario generale del Sap nella lettera inviata al capo della Polizia”.

Nella lettera di chiede di intervenire per ritirare le mascherine rosa e mettere a disposizione quelle di un colore diverso (bianche, azzurre, blu o nere) e “comunque coerenti con l’uniforme della Polizia di Stato evitando dispositivi di altri colori o con eventuali decorazioni da ritenere assolutamente inopportuni soprattutto se acquistati e forniti dall’Amministrazione”.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli