Fi, Carfagna: serve classe dirigente legittimata dalla base

Pol/Vep

Roma, 20 gen. (askanews) - "Berlusconi aveva già indicato a giugno la strada per il cambiamento dentro Forza Italia, quella della contendibilità. Noi non dobbiamo andare a cercare un erede di Berlusconi, perché non esiste, ma dobbiamo far emergere una classe dirigente che sia legittimata dalla base". Lo ha detto Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia, intervenendo a 'Start' su SkyTg24.

"Per me è un orgoglio appartenere a un partito con una grande storia, come quella di FI, anche se non mi trovo sempre d'accordo con il quadrumvirato che oggi è chiamato a reggere il partito. Ho chiesto più volte una riorganizzazione interna. Ma anche in FI, come in tutti i partiti, esiste un gruppo ristretto di persone che difendono lo status quo per mantenere le proprie posizioni personali. Oggi - conclude Carfagna - far partire questa riorganizzazione spetta agli stessi dirigenti che hanno già bloccato quel percorso, aspettiamo di capire cosa proporranno".