Fi: coordinatori regioni e delegati congresso eletti da iscritti -2-

Adm

Roma, 1 ago. (askanews) - "Si è riunito il Tavolo delle regole per le modifiche allo Statuto di Forza Italia - spiega la nota - e ha concluso i suoi lavori. Sottoporrà al presidente Silvio Berlusconi una proposta di modifica dello Statuto in vista dei congressi di Forza Italia che si dovranno tenere entro l'anno".

"La proposta, approvata a maggioranza, prevede" innanzitutto "una ampia consultazione popolare alla quale potranno partecipare gli eletti, gli elettori, gli attivisti e i simpatizzanti di Forza Italia che siano già iscritti o che decidano di aderire al Movimento fino a sette giorni prima della data dei Congressi".

Per velocizzare, semplificare e coinvolgere più persone possibile, dovunque esse si trovino, le adesioni saranno raccolte via web, attraverso un'apposita piattaforma.

Inoltre, "la consultazione eleggerà su base regionale i coordinatori e i vice coordinatori di ogni regione ed i delegati al congresso in proporzione alla popolazione regionale e al numero dei votanti. Il Congresso nazionale eleggerà un Coordinamento di presidenza composto di 5 membri, cui saranno delegati i compiti organizzativi. I coordinatori regionali e i vice coordinatori resteranno in carica tre anni. Resteranno in carico al Presidente i poteri di indirizzo politico e la compilazione delle liste per le elezioni".