FI: entro 2020 legge reclutamento atleti disabili in corpi Stato

Pol/Bar

Roma, 12 feb. (askanews) - Una proposta di legge per promuovere il reclutamento degli atleti paralimpici con disabilità fisiche e sensoriali nei gruppi sportivi militari e dei corpi dello Stato. Questa l'iniziativa, sostenuta in modo bipartisan da parlamentari di diversi partiti, che le deputate di Forza Italia Giusy Versace e Matilde Siracusano hanno presentato questo pomeriggio in sala stampa a Montecitorio. Lo riferisce una nota.

Durante l'incontro con i giornalisti è stato, inoltre, presentato il libro, presente anche l'autrice, "La disabilità non è un limite", di Anna Adamo che, in un'autentica biografia, ha deciso di raccontare la propria vita di ragazza con disabilità e di lanciare importanti messaggi di speranza. "Ci sono tanti atleti - ha affermato Giusy Versace - che danno un grande contributo alla nazione, ma non hanno tutte le tutele dei normodotati, e alla fine della carriera agonistica non possono intraprendere un percorso lavorativo all'interno del corpo o del Ministero di appartenenza. La nostra proposta vuole superare questa discriminazione e dare pari opportunità anche agli atleti disabili. La pdl arriverà presto nella commissioni Affari costituzionali e Difesa di Montecitorio. Sia sostenuta da tutte le forze politiche e dal Comitato Italiano Paralimpico per un'approvazione rapida".

"Dobbiamo fare un grande gioco di squadra - ha sottolineato Matilde Siracusano - per arrivare all'obiettivo del via libera a questa legge. Lo sport non è un lusso, ma deve essere un diritto per tutti, soprattutto per i disabili. La civiltà di un Paese si realizza solo quando i diritti delle persone con disabilità diventano un patrimonio per tutti".(Segue)