Fi, Giacomoni: cene e aperitivi liberi ma linea la dà Berlusconi

Tor

Roma, 18 set. (askanews) - "Forza Italia è sempre stato il partito della libertà. Ognuno di noi fa cene, aperitivi o quel che crede". Lo ha detto Sestino Giacomoni, deputato e membro del coordinamento di presidenza di Forza Italia, ai microfoni di Radio Rai.

"Ci definivano un partito monarchico e anarchico proprio per questo: anarchico perché c'è estrema libertà nel confronto e monarchico perché poi c'è Berlusconi che decide". "Ecco - ha concluso Giacomoni - vedrà che anche in questo fine settimana a Viterbo sarà Berlusconi a dare la linea".