Fi, Mallegni: poco confronto, poco futuro... -Rpt-

Pol/Vep

Roma, 23 set. (askanews) - "Giorni di incontri ma purtroppo senza confronto. Molti si affannano a derubricare il dialogo interno, anche duro, come la mera voglia di ottenere visibilità o la voglia di atteggiarsi a leader. Non si tratta di tutto questo ma della necessità di portare avanti gli impegni presi con i cittadini senza rinchiudersi in un recinto che ormai è sempre più stretto. Forza italia oggi ha il difficile compito di cogliere le varie sensibilità che esistono al proprio interno e renderle visibili e tangibili agli occhi dei cittadini. Qualificare la necessità e la voglia di un dibattito interno sui temi, impedito in questi giorni a Viterbo, come la voglia di avere incarichi nel partito, significherebbe segnare la fine di un grande progetto nato nel '94 ed ancora attuale.'Poca cima poco marinaio', direbbero in marina, tradotto, "poco confronto poco futuro!". Lo dichiara il vicepresidente dei senatori di Forza Italia, Massimo Mallegni.