Fi, Mulé: lavorare per mettere insieme energie positive e dare alternativa al paese

Pol/Luc

Roma, 2 ago. (askanews) - "Forza Italia deve lavorare per tracciare una rotta, costruire, mettere a sistema tutte le energie positive che ci sono nella nostra "comunità politica" e dare un'alternativa al Paese, a quel 72% degli italiani che vogliono tornare al voto e non si riconoscono in questo governo, però senza personalismi e rendite di posizione. Un'alternativa che deve essere credibile, fatta di idee e programmi, tra la gente e per la gente, perché quando Salvini certifica che su tasse, economia, giustizia, etc... il governo ha fallito, significa che sta chiedendo di trovare un'altra strada perché non è stato in grado di portare avanti il programma della coalizione con cui il centrodestra ha vinto le elezioni: meno tasse e più impresa, dove? Riforma dei processi e meno burocrazia, quando? Allora Forza Italia, da una posizione orgogliosamente di opposizione, può solo che rivendicare di essere stata dalla parte giusta della barricata: facciamo depositare la polvere di uno scontro interno fisiologico in un partito vivo e che vuole cambiare le cose, compattiamoci intorno alle idee, alla nostra identità, al bene ultimo per il Paese e costruiamo un'alternativa. Possiamo farlo solo noi". Così Giorgio Mulè, deputato di Forza Italia e portavoce unico di Camera e Senato, intervenendo a l'Aria che Tira Estate su La7.