FI raccoglie firme per pressione fiscale in Costituzione

Fdv

Roma, 26 ott. (askanews) - Il gruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati ha lanciato due hashtag - #bastaunafirma e #bastatasse - per sostenere sui social la mobilitazione del partito azzurro contro l'eccessiva pressione fiscale dello Stato. Nelle principali piazze italiane è possibile, infatti, firmare una proposta di legge costituzionale che vuole stabilire un limite massimo delle imposte su imprese e cittadini. "#BastaUnaFirma per dire no a tasse spropositate".

"Oggi Forza Italia - ha scritto su Twitter Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia - è mobilitata per inserire in Costituzione il limite alla pressione fiscale. #BastaTasse ingiuste, che impediscono la crescita e lo sviluppo, basta tasse che massacrano famiglie e imprese". "Limite costituzionale - ha twittato Cristina Rossello - ai governi che impongono tasse e manette. Tetto del 33% in Costituzione: oggi firme in piazza per fermare il massimo di pressione fiscale e creare posti di lavoro. Questo il vero essenziale contratto di governo del futuro". Per Renato Brunetta, responsabile econmico del partito azzurro: "Se non non c'è un vincolo ai livelli di tassazione, può aumentare all'infinito la spesa pubblica. Affamiamo la bestia: mettiamo un tetto in Costituzione per porre un vincolo alla spesa, dato l'equilibrio di bilancio. #bastatasse #bastaunafirma". Numerosi parlamentari azzurri stanno postando nei social le foto dei gazebo e dei volontari.