Forza Italia, Rosato: "Brunetta dice cose sagge, spero diventi linea Berlusconi"

·2 minuto per la lettura

"Mi sembra che Brunetta dica cose sagge" e "mi aspetto" che le posizioni del ministro di Forza Italia "diventino quelle di Berlusconi" perché rompa "definitivamente con una destra che non può dare risposte al Paese". Ettore Rosato, presidente di Italia Viva, parla così con l'Adnkronos dell'intervista oggi del ministro Renato Brunetta.

"Mi sembra che Brunetta dica cose sagge. C'è bisogno di continuare il lavoro che Draghi sta facendo, una richiesta degli italiani soprattutto, per uscire dalla crisi. Non solo quella post Covid ma anche quella che c'era prima del Covid". 'Liberiamoci dai sovranisti' dice Brunetta, è il preludio di un'evoluzione del centrodestra? "Io credo che ci vorrà coraggio da parte di tutti e mi auguro che questo coraggio ce l'abbia in primis il Pd e poi la Lega abbandonando sovranismi e politiche contro qualcuno per scegliere il fronte europeista e moderato, quello che consente il buon governo di tante città e tante regioni".

Quanto a Forza Italia, "io mi aspetto" che le cose dette da Brunetta "diventino le politiche di Berlusconi e diventi l'asse che spinge Berlusconi nel suo impegno politico a rompere definitivamente con le tentazioni di una destra che veramente non può dare risposte al Paese per impegnarsi in un fronte moderato, liberale e riformista", sottolinea Rosato.

C'è chi dice che il progetto di riunire i libdem sia ostacolato da una rivalità tra Matteo Renzi e Carlo Calenda, è così? "Renzi -risponde Rosato- non ha niente contro Calenda. Lo ha nominato Rappresentante permanente dell'Italia in Ue, lo ha nominato ministro, lo ha sostenuto con convinzione a Roma... perché dovremmo essere contrari ad occuparci insieme delle politiche per l'Italia? In politica non ci si sceglie solo tra simpatici. Un progetto di questo tipo nasce con la generosità e noi la generosità la metteremo tutta".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli