Fi, Scoma: Sud poco rappresentato, diventerà bacino di Lega e Fdi

red-fcz

Milano, 1 ago. (askanews) - "Il direttorio appena nominato non rappresenta lo specchio dei consensi sul territorio di Forza Italia. Dalle elezioni di un'anno e mezzo fa sino alle europee di maggio scorso la geografia dei voti non è affatto rappresentata negli organi decisionali". Lo dichiara in una nota l'onorevole Francesco Scoma, membro dell'ufficio di presidenza della Camera dei deputati e vice coordinatore di Forza Italia in Sicilia. "E' quantomai urgente - prosegue - convocare un nuovo consiglio di Presidenza per sciogliere i nodi che ostacolano il nostro movimento e che ci fanno apparire agli elettori come un partito allo sbando. Il Sud è un bacino troppo goloso per la Lega Nord e Fratelli d'Italia: se non viene degnamente rappresentato nei vertici di Fi, diventerà una distesa di prato verde facilmente espugnabile per Salvini e Meloni".