Fi: Tajani, 'nessuna dichiarazione di guerra da Berlusconi a Salvini'

·1 minuto per la lettura
Fi: Tajani, 'nessuna dichiarazione di guerra da Berlusconi a Salvini'
Fi: Tajani, 'nessuna dichiarazione di guerra da Berlusconi a Salvini'

Roma, 20 nov. (Adnkronos) – "Nessuna dichiarazione di guerra" di Silvio Berlusconi a Matteo Salvini. Lo ha affermato Antonio Tajani, vicepresidente di Forza Italia, ospite di 'Un giorno da pecora' su Rai Radiouno. "Una coalizione si chiama tale -ha aggiunto- perchè ci sono forze diverse. Ci sono opinioni diverse, ma questo non significa che non esiste più il centrodestra. Andremo uniti alle elezioni amministrative, se ne parlerà la prossima settimana".

"A me non me l'ha detto", ha poi affermato Tajani, che questa mattina ha sentito Berlusconi, a proposito di una volontà dell'ex premier di non voler parlare con Salvini. Nè lo stesso Tajani ha sentito il segretario della Lega.

Quanto al passaggio dei tre deputati da Fi al Carroccio, "quando qualcuno vuole andare via -ha commentato l'esponente azzurro- è giusto lasciarlo andare, anche se andarsene da un partito all'altro non porta buona fortuna. Io sono contrario per carattere ai cambi di casacca, non lo farei mai".