Fi, Toti: ho stufato? Lo dice chi ci ha portato a irrilevanza

Vep

Roma, 31 lug. (askanews) - "Ci sono tanti modi per negare la realtà, per Forza Italia la negazione della realtà sembra essere la stella polare, perdiamo voti, perdiamo e perderemo pezzi della nostra classe dirigente, ma si continua a far finta di nulla. L'unico problema del partito è Toti guastafeste, sento dire che 'Toti ha stufato' io credo che abbia stufato una classe dirigente dove anche i più giovani sono vecchi di più di dieci anni, dove i nuovi arrivati sono tenuti lì come pupazzi impagliati senza dargli spazio". Lo afferma uno dei coordinatori di Forza Italia, Giovanni Toti, in un video sulla sua pagina Facebook in cui risponde alle parole della capogruppo alla Camera Mariastella Gelmini e si dice pronto a lasciare il suo ruolo se non ci sarà un vero cambiamento nel partito.

"Le nostre ricette probabilmente non sono più adeguate ai tempi. Cosa offriamo ai nostri alleati della Lega come alternativa? Un partito esangue e un'opposizione parlamentare sempre più simile a quella del Pd, che non si capisce quale messaggio voglia dare se non fare dispetto a chi dovrebbe essere alleato. Non offriamo più una ricetta a nessuno" aggiunge. E rilancia: "Chi dice che voglio un partito succube dei sovranisti sono le persone che hanno reso un partito succube dei nostri alleati ma anche irrilevante politicamente, non si capisce più dove dobbiamo andare", conclude.