Fi, Vitali: Berlusconi abbandoni cattivi consiglieri e avvii rinnovamento

Pol/Luc

Roma, 25 lug. (askanews) - "Leggo interventi di colleghi che ufficialmente scongiurano l'ipotesi di scissioni all'interno di Forza Italia, mentre ai tavoli che dovrebbero evitare questo pericolo, assumono posizioni che addirittura incoraggiano questa nefasta soluzione". Lo dichiara Luigi Vitali, senatore di Forza Italia.

"Mi auguro che il presidente Berlusconi, la cui leadership nessuno ha messo in discussione, abbandoni i cattivi consiglieri che cercano di garantirsi rendite di posizione e allo stesso tempo avvii quel processo di rinnovamento che egli stesso aveva comunicato ai gruppi parlamentari", aggiunge Vitali.