In fiamme auto console turco a Genova: rivendicazione anarchica

Fos

Genova, 29 nov. (askanews) - Un auto utilizzata dal console onorario della Turchia a Genova è andata in fiamme questo pomeriggio nel capoluogo ligure, in un parcheggio di Spianata Castelletto. Il rogo è stato rivendicato dalla "cellula anarchica Lorenzo Orsetti" con un lungo comunicato pubblicato sul sito anarchico Round Robin.

"A Genova nella centralissima Castelletto - si legge nel comunicato - nel primo pomeriggio di oggi, 29 Novembre, mentre infuria il Black Friday, noi ci siamo presi la briga di incendiare un'automobile. Apparteneva al corpo consolare Turco".

"I boati dei pneumatici e la puzza della plastica che brucia - prosegue la rivendicazione - sono una ridicola percentuale di cosa significhi avere la guerra in casa. Il tabù della violenza sui fabbricatori di morte è ora che cada".

"Noi - conclude il comunicato comparso sul sito anarchico - dobbiamo essere una costante spina nel fianco dell'oppressore, dobbiamo essere noi a dettare i tempi dell'attacco e non scagliarci solo quando i fulmini della repressione cadono qua e là nel mondo". Sul caso la Procura di Genova ha già aperto un fascicolo.