Fiamme in Sardegna, evacuate 15 famiglie

webinfo@adnkronos.com
Un vastissimo incendio è scoppiato ieri intorno alle 22,30 vicino a Siniscola (Nu) per il quale è stata chiusa la SS 131 Dcn tra Nuoro e Olbia. Alimentate dal forte vento le fiamme hanno bruciato decine di ettari di bosco fino ad arrivare alla frazione di Murtas Artas, vicino alla zona industriale, dove sono state evacuate una quindicina di famiglie. Le operazioni di spegnimento vanno avanti da ieri notte con squadre a terra, senza i mezzi aerei, che non potevano volare fino all’alba di stamani, coordinate dal Corpo Forestale regionale, operai di Forestas, Protezione civile e volontari. Sul posto i Vigili del Fuoco di Siniscola e Nuoro, la Polizia stradale di Nuoro, Fonni e Ozieri, e i Carabinieri della compagnia di Siniscola.    Ora sul posto stanno operando, oltre alle squadre a terra, tre elicotteri regionali e due Canadair della base di Alghero. La situazione, riferisce la Protezione civile regionale, è in costante evoluzione. Ieri notte la SS 131 Dcn è stata chiusa all’altezza di Sologo, al bivio Lula-Bitti. Ieri notte è stato lanciato un messaggio di allerta: "Attenzione grosso incendio sulla 131 all'altezza di Siniscola. Le macchine stanno camminando contromano sulla corsia Olbia Nuoro per scappare dall'incendio. Massima prudenza". Fiamme anche a tra Bitti e Onanì. Si sospetta che gli incendiari, approfittando del vento, abbiano aspettato il calare della sera sapendo che durante la notte i mezzi aerei non possono volare.

Un vastissimo incendio è scoppiato ieri intorno alle 22,30 vicino a Siniscola (Nu) per il quale è stata chiusa la SS 131 Dcn tra Nuoro e Olbia. Alimentate dal forte vento le fiamme hanno bruciato decine di ettari di bosco fino ad arrivare alla frazione di Murtas Artas, vicino alla zona industriale, dove sono state evacuate una quindicina di famiglie. Le operazioni di spegnimento vanno avanti da ieri notte con squadre a terra, senza i mezzi aerei, che non potevano volare fino all’alba di stamani, coordinate dal Corpo Forestale regionale, operai di Forestas, Protezione civile e volontari. Sul posto i Vigili del Fuoco di Siniscola e Nuoro, la Polizia stradale di Nuoro, Fonni e Ozieri, e i Carabinieri della compagnia di Siniscola.    

Ora sul posto stanno operando, oltre alle squadre a terra, tre elicotteri regionali e due Canadair della base di Alghero. La situazione, riferisce la Protezione civile regionale, è in costante evoluzione. Ieri notte la SS 131 Dcn è stata chiusa all’altezza di Sologo, al bivio Lula-Bitti. Ieri notte è stato lanciato un messaggio di allerta: "Attenzione grosso incendio sulla 131 all'altezza di Siniscola. Le macchine stanno camminando contromano sulla corsia Olbia Nuoro per scappare dall'incendio. Massima prudenza". Fiamme anche a tra Bitti e Onanì. Si sospetta che gli incendiari, approfittando del vento, abbiano aspettato il calare della sera sapendo che durante la notte i mezzi aerei non possono volare.