Fiano: "Non mi tappate la bocca e non mi fate paura"

webinfo@adnkronos.com

"Se voi pensate di farmi paura, o di tapparmi la bocca avete sbagliato famiglia. Non ci hanno eliminato i nazisti veri, figuratevi se ci riuscirete voi". Lo scrive Emanuele Fiano su Facebook a proposito del volantino, trovato dalla Digos di Padova, in cui compaiono svastiche e la scritta 'Fiano ebreo di merda'.  

In una nota il gruppo Pd alla Camera sottolinea che "l'inquietante volantino ritrovato nel corso delle perquisizioni contro i gruppi di estrema destra a Padova contro il nostro deputato Emanuele Fiano, i manifesti insultanti che ancora una volta si scagliano contro Laura Boldrini comparsi sui muri di diverse città italiane, sono episodi gravi e allarmanti che meritano una risposta forte da parte di tutte le istituzioni e l'individuazione dei responsabili. Proprio nel giorno in cui l'azione della Digos 'Ombre nere' porta alla luce l'esistenza del tentativo di costituire un'organizzazione filonazista, xenofoba e antisemita, denunciamo il ripetersi di intollerabili attacchi a esponenti del Partito democratico. Di certo non ci faremo intimidire, ma nessuno può pensare di sottovalutare questi segnali".