Fiano (Pd): mai dalla parte della violenza No Tav

Pol/Bar

Roma, 28 lug. (askanews) - "Non sarò e non saremo mai dalla parte della violenza NoTav in Val Susa. E neanche riesco a capire cosa muova un odio così duro e incrollabile verso le forze dell'ordine, che sono a presidio del cantiere. C'è qualcosa in quest'odio che dobbiamo sconfiggere per sempre". Lo ha scritto in un post su Facebook Emanuele Fiano, della presidenza del Gruppo del Partito Democratico alla Camera dei Deputati.

"E dobbiamo lavorare - ha aggiunto - perché un dialogo tra forze messe a presidio dei diritti democratici e chi manifesta pacificamente il proprio dissenso sia possibile, isolando i violenti, impedendo la violenza. Non c'è spazio in democrazia per chi immagina che alle decisioni democratiche ci si opponga con la violenza, o per chi in Val Susa si augura la morte dei poliziotti".