Fiat Doblò: allestimenti cargo, trekking e maxi

Fiat Doblò

Quando per motivi di lavoro dobbiamo trasportare merci o strumenti di lavoro è utile se non necessario avere un mezzo incline a soddisfare le nostre necessità. Dovrà essere soprattutto pratico e confortevole alla guida. Un mezzo che rispecchia queste qualità è il Fiat Doblò.

Fiat Doblò: dimensioni, prezzo, prestazioni

Il Fiat Doblò è una tipologia di autocarro che può essere utilizzata come furgone o come veicolo commerciale. E’ dotata di una cabina e di una carrozzeria per il trasporto di merci. Il Fiat Doblo è un veicolo che può essere utilizzato non solo per il trasporto di merci ma anche per effettuare lo spostamento di strumenti necessari a determinate attività sportive o anche per svolgere semplici traslochi.

Fiat Doblò prezzo e dimensioni

Sicuramente questo è un veicolo che nasce per favorire chi per motivi di lavoro necessita di uno strumento di trasporto a quattro ruote per merci. Si caratterizza rispetto ad altri furgoni per il fatto che è dotato di un abitacolo simile per caratteristiche a quello di un’automobile.

Scheda tecnica Fiat Doblò

Il Fiat Doblò presenta numerose varianti per il trasporto di persone, nella versione cargo per il trasporto di merci con un volume vano di carico di 3,4 metri cubi e una portata da 750 a 1000 kg, nella versione maxi con un volume vano di carico di 4,2 metri cubi e una portata fino a 1000 kg e la versione elettrica con le batterie agli ioni di litio che consentono di camminare per circa 150 km/h con una velocità massima di 120 km/h.

fiat doblò 2020

Il Fiat Doblò nella versione base, ha una carrozzeria monovolume e nella versione semplice è lungo 4,16 metri. Presenta delle forme abbastanza spigole che sono compensate dalla parte frontale del veicolo che è bombato. La linea frontale morbida del Fiat Doblò lo ha caratterizzato rispetto a tutte le altre tipologie di furgone che presentano di solito un anteriore più rigido. Il Fiat Doblò presenta sul davanti una larga calandra che ricomprende il marchio Fiat, un paraurti non verniciato che consente di sopportare piccoli colpi durante le manovre o il trasporto senza dare segni visibili. Inoltre, i fanali sono sdoppiati con una forma squadrata con angoli arrotondati.

Accessibilità e spazi di carico

Per quanto riguarda le porte, queste sono ad apertura scorrevole. La parte posteriore del veicolo è caratterizzata da fanali ampi aventi forma trapezoidale posti in una posizione verticale ed è caratterizzata dall’ampio ed è dotato di un ampio sportello che può presentare un’anta oppure due apribili. Come già detto precedentemente, l’abitacolo risulta essere abbastanza confortevole sopratutto nel lato guida. La strumentazione è di facile e immediata lettura con una retroilluminazione arancione mentre la plancia è dotata di un piccolo mobile al cui interno vi è l’autoradio e il navigatore satellitare con uno schermo monocromatico e a colori se installato; a completare il tutto vi è un vano portaoggetti con sportellino posto dinnanzi al lato passeggero.

interni nuovo fiat doblò

Il telaio è a trazione anteriore mentre l’avantreno è dotato di sospensioni con ruote indipendenti e con bracci oscillanti ancorati ad una traversa; gli ammortizzatori sono idraulici, con una barra stabilizzatrice con un retrotreno a schema a ruote interconnesse ad assale rigido. Questo consente una buona robustezza ma a danno del comfort e della tenuta di strada. In questi veicoli un altro aspetto molto importante sono i freni che qui sono all’anteriore e dei tamburi al posteriore.

Sicurezza, tecnologia e dimensioni

Nel Fiat Doblò la sicurezza viene attutata oltre mediante le cinture di sicurezza e gli airbag frontali e laterali che sono messi a scelta dell’acquirente come optional; inoltre è dotato del sistema anti bloccaggio delle ruote motrici, l’ABS e di un sistema anti incendio FPS che permette di arrestare la pompa dell’alimentazione.
Inoltre, il Fiat Doblò può presentare una lunghezza da 4,16 a 4,25 metri, una larghezza di quasi due metri, un’altezza di due metri, con un motore diesel con un’autonomia di 60 litri. Può raggiungere una velocità massima di 172 km/h e può supportare un carico di 3,0 metri cubi.