Fiat, due premi per nuova 500 ai "Car of the year 2021"

Redazione
·2 minuto per la lettura

TORINO (ITALPRESS) - La Nuova 500 ha conquistato un nuovo premio nel Regno Unito, vincendo il premio "Convertible of the Year" e "Best Small electric car for the city" assegnati dalla rivista What Car? nell'ambito del premio "Car of the Year 2021".

La giuria ha apprezzato le caratteristiche di maneggevolezza, lo stile di guida, l'autonomia, il prezzo e gli interni rinnovati della Nuova 500, assegnando, per la prima volta nella storia della rivista, il premio di "Convertible of the Year" ad una vettura elettrica. La Nuova 500 e' il primo modello full electric di FCA e vanta numerose caratteristiche top di gamma. Ad esempio, la batteria da 42 kW le consente un'elevata autonomia, fino a 320 km in ciclo WLTP, che arriva a 450 in ciclo urbano ed e' dotata di serie, nelle due versioni Passion e Icon, di fast charge da 85kW.

Inoltre e' equipaggiata con i sistemi ADAS che rendono la guida piu' facile, sicura, semplice e anche divertente, oltre a essere la prima vettura del suo segmento a essere equipaggiata con la guida autonoma di livello 2. Luca Napolitano, Head of EMEA Fiat, Lancia e Abarth brand, ha commentato: "Siamo entusiasti di questo ulteriore riconoscimento attribuito alla Nuova 500 in pochi mesi dalla presentazione alla stampa. In soli due mesi dal lancio, in Europa abbiamo gia' venduto oltre 10.000 unita' di Nuova 500, diventando il numero 1 del mercato elettrico in Italia nel mese di dicembre". Steve Huntingford, direttore di What Car?, ha dichiarato: "La Nuova 500 e' la prima vettura elettrica ad aggiudicarsi il premio 'Convertible of the Year'. Se c'e' mai stata una vettura nata per la guida in citta', quella e' sicuramente la Fiat 500. La lunghezza piu' corta dei concorrenti, lo sterzo ultraleggero e l'ampia visibilita' anteriore rendono la Nuova 500 la vettura piu' agevole per tutte le manovre nei centri citta'. E grazie all'autonomia, migliore dei concorrenti, risulta anche adatta per tutti i percorsi extraurbani".

(ITALPRESS).

ads/com