Fico: Calipari fu valente servitore dello Stato, resterà esempio

Pol/Bar

Roma, 4 mar. (askanews) - "Sono trascorsi quindici anni dal giorno in cui Nicola Calipari fu tragicamente ucciso a Baghdad mentre era impegnato nella complessa operazione di liberazione della giornalista Giuliana Sgrena, rapita da terroristi in Iraq". Lo ha scritto su Facebook il presidente della camera, Roberto Fico.

"Voglio oggi ribadire - ha aggiunto - la mia più sincera vicinanza e solidarietà ai familiari di Nicola Calipari. La sua morte ha lasciato dolore nelle persone che lo hanno amato ed un profondo turbamento in tutti coloro che ne hanno conosciuto il valore di servitore dello Stato, capace di compiere il suo dovere fino in fondo e di non tirarsi mai indietro davanti alle responsabilità e ai molti rischi che, pure, conosceva. Vi è sempre stato, nel suo modo di operare professionalità ma anche, e soprattutto, generosità ed umanità".

Calipari, ha concluso Fico, "è stato e resterà un esempio e un modello anche per le nuove generazioni".