Fico: per riforma regolamento serve impegno comune e condiviso

Luc

Roma, 3 ott. (askanews) - "Serve un grande impegno comune e condiviso" per riformare il regolamento. Lo scrive su Facebook il presidente della Camera, Roberto Fico, che questa mattina ha riunito la Giunta per il regolamento di Montecitorio "che - ricorda la terza carica dello Stato - nelle prossime settimane lavorerà per esaminare l'impatto che il taglio del numero dei parlamentari avrà proprio sul regolamento e quindi sul funzionamento stesso della Camera".

"Il passaggio da 630 a 400 deputati - osserva Fico - è una modifica importante e il nostro compito sarà far sì che le attività di Montecitorio possano svolgersi nel modo migliore anche con il nuovo assetto. Ovviamente l'approvazione delle modifiche al regolamento potrà avvenire solo dopo l'eventuale approvazione e promulgazione della riforma che sarà in Aula per il voto finale da lunedì prossimo. A tutti i gruppi ho voluto sottolineare che il regolamento della Camera è il principale strumento con cui lavoriamo, con cui decliniamo in regole e procedure la volontà popolare e che quindi serve un grande impegno comune e condiviso".