Fico riceve familiari Megalizzi: per ricordarlo gesto concreto

Rea

Roma, 1 ott. (askanews) - "Antonio Megalizzi era un giornalista italiano, era un giornalista europeo. Un uomo curioso, capace di raccontare senza mai essere banale. Antonio Megalizzi è stato ucciso dalla violenza terrorista a Strasburgo lo scorso anno. Lo abbiamo ricordato non solo con le parole ma con un gesto concreto: questo pomeriggio l'aula della Camera ha approvato all'unanimità una mozione che prevede l'istituzione di una borsa di studio a lui intitolata e una serie di iniziative nelle università italiane affinché il suo percorso sia ricordato". Lo ha detto il presidente della Camera Roberto Fico dopo aver incontrato a Montecitorio la madre e la fidanzata di Antonio Megalizzi. "In questa occasione ho voluto invitare qui i suoi cari che hanno assistito dalla tribuna di Montecitorio al voto finale. E dopo il voto ho voluto salutarli: ho incontrato due persone straordinarie che stanno costruendo un percorso che sono certo sarà da esempio per tutti".