Fico: schiaffo alla Campania dire che servono altri inceneritori

Psc/Ral

Napoli, 16 nov. (askanews) - "È uno schiaffo forte ai cittadini di questa città e di questa regione venire qui e dire che ci vuole un inceneritore a provincia". Così il presidente della Camera, Roberto Fico, commentando le dichiarazioni del vicepremier e ministro dell'Interno Matteo Salvini che ieri, a Napoli, ha dichiarato che per risolvere la questione dei rifiuti e il disastro ambientale in Campania occorre aprire un termovalorizzatore in ogni provincia.

"Dopo le lotte fatte, dopo l'avanzamento delle nuove tecnologie in questa regione abbiamo bisogno - ha aggiunto la terza carica dello Stato parlando a Napoli a margine della celebrazione in occasione dei 45 anni della nascita della Facoltà di medicina e chirurgia della Federico II - di impianti di compostaggio, di trattamento meccanico manuale, di porta a porta, di riuso, riciclo e di riduzione a monte dei rifiuti. Se dopo tanti anni lo dobbiamo ridire, lo diremo ancora più forte e siamo pronti a lottare per questo in questa regione. Vi assicuro - ha rimarcato Fico - non ci sarà neanche un inceneritore in più ma molti impianti di compostaggio che trattano la frazione umida, raccolta differenziata e impianti di trattamento meccanico manuale".