Figli litigano per l’altalena, papà pestato a sangue

Un semplice litigio tra dei bambini è sfociato nella rissa tra i padri, ad avere la peggio un 40enne pestato a sangue da altri tre uomini che sono stati arrestati.

E’ successo venerdì a Carcere, in provincia di Savona, le famiglie coinvolte sono di origini albanesi. Secondo quanto ricostruito i due bambini avrebbero discusso per riuscire a salire uno prima dell’altro sull’altalena al parco, da lì l’intervento dei genitori. Il giorno dopo l’episodio, però, i tre hanno individuato il 40enne in un bar del paese e dalle parole del giorno prima sono passati ai fatti. Uno lo ha aggredito, l’uomo ha provato a difendersi e successivamente ha subito la furia degli altri due che lo hanno colpito a calci e pugni prima di scappare.

Il papà pestato è stato trasportato in ospedale, per lui diverse ferite, un trauma cranico e la frattura del setto nasale: la prognosi è di 30 giorni.

LEGGI ANCHE - Provoca un blackout al comizio di Salvini: “Sono stato aggredito”