Figliuolo: "Vaccinazioni per le imprese dopo 65enni"

·1 minuto per la lettura
Figliuolo vaccini imprese
Figliuolo vaccini imprese

Il commissario per l’emergenza Francesco Paolo Figliuolo ha affermato che per quanto riguarda la campagna vaccinale nelle imprese bisognerà attendere che siano immunizzati tutti gli over 70 e una parte degli over 65.

Figliuolo: “Vaccino a over 65, poi le imprese”

La dichiarazione è giunta durante la sua visita all’hub vaccinale di Matera in cui la stampa gli ha chiesto delucidazioni sui tempi delle somministrazioni vaccinali per le imprese. “Sto facendo gli incroci delle curve, li sto studiando. La decisione sarà presa a livello nazionale e ovviamente coinvolgerà il presidente del Consiglio ma vi dico che siamo vicini“, ha spiegato.

Accompagnato dal capo della Protezione Civile Fabrizio Curcio e ricevuto dal Presidente della Regione Basilicata Vito Bardi, ha inoltre fatto il punto sulle prossime forniture di vaccino previste. Oltre alle dosi già arrivate, vale a dire un milione e mezzo di Pfizer e le prime 180.000 di Johnson & Johnson, dal 27 al 29 aprile arriveranno a livello nazionale oltre due milioni e mezzo di dosi.

Dal 30 aprile fino al 4-5 maggio ne ariveranno altre 2,6 milioni. “Per maggio sono molto, molto positivo perché le stime mi danno oltre 15 milioni“, ha aggiunto. Si tratta di numeri che consentiranno un’accelerazione delle somministrazioni con l’obiettivo, già annunciato settimane fa dal Premier Draghi, di effettuarne 500 mila al giorno. Entro la fine di aprile si prevede di finire l’immunizzazione degli over 80 per poi passare alle successive fasce d’età.