Filippine, arriva il super tifone Noru

Filippine, arriva il super tifone Noru

Il super tifone Noru ha colpito le Filippine questa mattina, con forti piogge e raffiche di vento fino a 200 km orari. Noru è l'undicesimo tifone a colpire le Filippine dall'inizio dell'anno, e per il momento è il più violento.

Secondo i meteorologi, infatti, la tempesta ha subito un periodo di "intensificazione esplosiva" proprio alcune ore prima di toccare terra, che ha trasformato Noru da tempesta a super tifone.

Il tifone ha colpito l'isola principale di Luzon, al nord della capitale Manila. Si tratta di una zona densamente popolata e da cui sono state evacuate migliaia di persone. Le autorità hanno già annunciato la chiusura delle scuole e la sospensione del ritmo normale di lavoro per la giornata di lunedì. Si temono infatti inondazioni letali e gravi danni per i raccolti.

Le Filippine sono colpite molto spesso da questi fenomeni metereologici. Il tifone Haiyan, che colpì il Paese nel 2013, fu uno dei più violenti della storia e causò piu di 7.000 morti solo nelle Filippine.