Filippine, Duterte dice addio alla politica: niente ricandidatura

·1 minuto per la lettura

Rodrigo Duterte annuncia l'intenzione di ritirarsi dalla politica e rinuncia a candidarsi alla vice presidenza alle prossime elezioni, visto che la Costituzione delle Filippine gli vieta un secondo mandato da presidente. Il presidente, che completerà il prossimo anno i sei anni di mandato caratterizzato da uno stile e metodi autoritari, ha dato il suo sostegno alla candidatura alla vice presidenza di un suo stretto alleato, il senatore Christopher Go.

"In obbedienza con il volere del popolo, che dopo tutto mi ha eletto alla presidenza molti anni fa, io ora dico ai miei concittadini che seguirò il vostro volere ed annuncerò il ritiro dalla politica", ha detto Duterte, sottolineando che la stragrande maggioranza dell'opinione pubblica non riteneva opportuna una sua candidatura alla vice presidenza perché avrebbe violato lo spirito della Costituzione.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli