Filippine, Duterte rivela nome sua malattia: miastenia gravis

Mos

Roma, 7 ott. (askanews) - Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha annunciato di essere ammalato di una patologia auto-immune che potrebbe presentare serie complicazioni. Lo riferiscono diversi media.

Duterte, 74 anni, presidente dal 2016, si è segnalato per una durissima campagna antidroga, che è costata la vita a migliaia di persone. Da tempo, però, si parla della sua malattia, senza che se ne conoscesse la precisa natura.

La miastenia gravis, questa la patologia, è un difetto di comunicazione tra nervi e muscoli derivato da un malfunzionamento del sistema immunitario che causa importanti conseguenze: debolezza muscolare, visione doppia, palpebre cadenti.

"Uno dei miei occhi è più piccolo. Vaga" ha detto Duterte secondo una trascrizione rilasciata dal suo ufficio. "Questa - ha aggiunto - è la miastenia gravis. Un malfunzionamento dei nervi. L'ho presa da mio nonno".