Final Fantasy XVI, parla il producer: il gioco è nelle fasi finali di sviluppo

(Adnkronos) - Dopo essere stato svelato nel 2020 non si è parlato di Final Fantasy XVI per moltissimo tempo, e Square Enix aveva rivelato che non ci sarebbero state ulteriori notizie fino alla primavera del 2022. Oggi, finalmente, il producer del gioco Naoki Yoshida ha rivelato in un'intervista che lo sviluppo del sedicesimo capitolo di Final Fantasy è quasi terminato. Yoshida ha anche rivelato che la narrazione sarà come sempre l'elemento portante del gioco, e che non ci sarà spazio per il multiplayer. "Final Fantasy XVI vuole unire la storia e l’esperienza videoludica in un gioco single player. A differenza dell’online, con molteplici giocatori in contemporanea, Final Fantasy XVI si concentra solo sull’individuale. Questo renderà la storia più immersiva e di spessore", ha detto il producer, che ha anche confermato come voglia rivolgersi con il gioco anche a tutti coloro che hanno abbandonato la serie nel corso degli anni, e che ritroveranno in questa sedicesima puntata la magia dei primi episodi della serie. Non esiste ancora una finestra di lancio per Final Fantasy XVI, che uscirà in esclusiva su PS5.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli