Fingeva di vaccinare i pazienti, dottoressa denunciata

·1 minuto per la lettura

AGI - Una dottoressa in servizio all'hub vaccinale di Lurate Caccivio (Como) è stata denunciata ai Carabinieri di Appiano Gentile (Como) perché avrebbe simulato la somministrazione di vaccini anti-Covid a pazienti compiacenti facendo ottenere loro il Green pass.

L'esposto è scattato dopo che venerdì mattina un'impiegata all'accettazione ha notato che la dottoressa denunciata anziché iniettare i sieri nel braccio dei pazienti avrebbe svuotato il contenuto della siringa in batuffoli di cotone. A quel punto è stato avvisato il dottore Gianni Clerici, legale rappresentante del gruppo Medici Insubria incaricato dall'Ats locale della gestione del centro vaccinale.

Quando il medico ha bloccato la donna, estranea alla cooperativa, proponendosi di effettuare lui le vaccinazioni i pazienti ancora in attesa si sono rifiutati e hanno lasciato l'hub. 

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli