Fininvest: assemblea approva bilancio, no dividendo

(ASCA) - Roma, 20 giu - L'Assemblea degli azionisti di Fininvest Spa ha approvato oggi il bilancio della capogruppo ed esaminato quello consilidato. A livello civilistico, il 2011 si e' chiuso con un utile netto pari a 105,9 milioni di euro, rispetto agli 87,1 milioni dell'esercizio 2010 (+21,5%). ''Pur a fronte di un utile netto in sensibile incremento - si legge in una nota -, l'Assemblea degli azionisti di Fininvest Spa ha deciso, per il secondo anno consecutivo, di rinunciare al dividendo e di destinare interamente il risultato dell'esercizio 2011 alla voce 'Utili portati a nuovo': una decisione che conferma il forte impegno verso il Gruppo e le sue prospettive di crescita''. A livello consolidato, il risultato netto consolidato e' stato pari a 7,5 milioni di ruro (160,1 nel 2010). L'Assemblea ha inoltre provveduto a nominare il nuovo Cda (Sao Paolo: YPFL3.SA - notizie) . Sono stati confermati Marina Berlusconi (presidente), Pasquale Cannatelli (amministratore delegato), Barbara Berlusconi, Bruno Ermolli, Ubaldo Livolsi, Roberto Poli e Salvatore Sciascia. Assieme a loro, l'Assemblea ha nominato nel Consiglio Luigi Berlusconi, Maurizio Costa e Danilo Pellegrino.

Ricerca

Le notizie del giorno