Finisce impasse politica in Spagna, verso governo Psoe-Podemos -2-

Bea

Roma, 3 gen. (askanews) - Alle elezioni di di novembre scorso il Psoe ha ottenuto la maggioranza del seggi del Congresso, ma meno dei 176 necessari per governare da solo. Ha fatto un accordo con la sinistra estrema di Podemos, ma anche così non ha i numeri per governare senza l'appoggio dei partiti minori. Con i 13 voti dell'Erc e il possibile sostegno di altri partiti minori, come quelli baschi, Sanchez dovrebbe restare in sella, a capo di un governo d coalizione. Se Erc si asterrà nei voti di fiducia previsti nel weekend e martedì prossimo, Sanchez verrebbe battuto al primo passaggio, dove è necessaria la maggioranza assoluta, ma passerebbe al secondo voto, nel quale basta la maggioranza semplice.